Tendiniti, Tendinosi e Tenosinoviti

Per tendinite si intende l’infiammazione acuta dei tendini, diventa tendinosi quando è cronica. La tenosinovite è, invece, un’infiammazione della guaina sinoviale dei tendini. Possono avvenire per sovraccarico, movimenti ripetitivi, uso scorretto dell’arto, squilibri ormonali e più difficilmente da trauma diretto. Per le tendiniti e le tenosinoviti è consigliato il riposo in scarico dell’arto mediante tutori funzionali. Inoltre possono essere fatti esercizi di scorrimento tendineo (tendon gliding) ed esercizi eccentrici per permettere l’allungamento dei tessuti e l’aumento di flusso sanguigno (e quindi la riparazione tessutale). Per le tendinosi oltre al riposo è utile una terapia fisica o farmacologica.

//]]>